SEI IN > VIVERE TREVISO > SPETTACOLI
comunicato stampa

"Una persona alla volta": la vita e l'eredità di Gino Strada a Conegliano

1' di lettura
18

Venerdì 24 maggio, alle ore 19:00, presso il convento di San Francesco di Conegliano (via De Amicis 4), si terrà un incontro dedicato alla figura del medico chirurgo e fondatore dell'organizzazione umanitaria Emergency

Conversazioni in Chiostro incontra Gino Strada. Venerdì 24 maggio, alle ore 19, il Convento di San Francesco di Conegliano (via De Amicis 4) ospiterà un nuovo appuntamento del ciclo di incontri "Conversazioni in Chiostro. Letterature, Arte, Scienza" che in questa edizione dedicato a “Il Maggio dei Libri” si concentra sulle biografie.

Protagonista di questa serata sarà la figura di Gino Strada, medico chirurgo e fondatore dell'organizzazione umanitaria Emergency, scomparso prematuramente nel 2021. Relatore dell’incontro sarà Mauro Boniolo, del Coordinamento Volontari Emergency Veneto, che dialogherà con il giornalista Andrea Dossi per ripercorrere la vita e l'impegno di Strada, soffermandosi in particolare sulla sua ultima opera postuma "Una persona alla volta", edita da Feltrinelli. Boniolo ha sposato gli ideali dell’associazione umanitaria nata nel 1994 per offrire cure mediche gratuite alle vittime civili delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà nel lontano 2001.

Le letture di Paola Perin del Collettivo di Ricerca Teatrale di Vittorio Veneto arricchiranno la conversazione, intrecciando parole e riflessioni sui temi centrali del pensiero di Strada: il diritto alle cure, la lotta contro la guerra e l'impegno per la difesa dei più deboli. L'incontro, realizzato dal Gruppo Volontari Emergency Treviso in collaborazione con la Libreria L'Albero Centro Didattico, è ad ingresso libero e aperto a tutti. Per informazioni, si può contattare la Biblioteca Civica di Conegliano al 0438 413312.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2024 alle 21:46 sul giornale del 22 maggio 2024 - 18 letture






qrcode