SEI IN > VIVERE TREVISO > CRONACA
articolo

Castello di Godego: pronti gli identikit del turpe assalto alla coppia di anziani

2' di lettura
66

Hanno agito a volto scoperto i malviventi che si sono introdotti nella villetta di via Verdi al civico 25 il 31 maggio terrorizzando una coppia e strappando la catenina d'oro dal collo della donna che è ancora ricoverata in ospedale ma fortunatamente dichiarata fuori pericolo dai sanitari

Lucia Parisotto 77 anni e il marito Giulio Cavallin 83 anni hanno ricostruito davanti ai Carabinieri della Compagnia di Castelfranco la terribile serata di venerdì 31 maggio, quando alle 20:00 un giovane con barba e carnagione scura ha suonato alla porta della loro villetta chiedendo un'informazione per distrarli mentre il complice si introduceva in casa forzando una porta sul retro.

Rientrati dopo aver compiuto un gesto di cortesia verso quel giovane, si sono trovati improvvisamente di fronte l'altro che era entrato e che stava già rovistando in camera da letto alla ricerca di preziosi. Nel frattempo quello che aveva chiesto informazioni era anche lui entrato in casa. I due malviventi impugnavano dei coltelli e chiedevano soldi che Giulio Cavallin ha consegnato, poche banconote e qualche spicciolo che i due non hanno disdegnato, poi hanno strappato dal collo di Lucia Parisotto la collanina d'oro e volevano anche sfilarle la fede dall'anulare, ma la donna si è opposta dicendo che mai gliela avrebbe data.

Nel ricostruire il fatto i due anziani sono lucidi e precisi nelle loro descrizioni. Raccontano ai Carabinieri del colore scuro della pelle del volto e delle barbe incolte dei due. Le indagini si stanno indirizzando verso alcuni gruppi di stranieri già sospettati per altri fatti di criminalità e si attendono sviluppi nei prossimi giorni. Lucia Cavallin è zia del Sindaco di Castello di Godego Diego Parisotto che raccomanda ai cittadini di segnalare qualsiasi movimento di individui sospetti e di chiudere alla sera con particolare cura porte e finestre.



Questo è un articolo pubblicato il 02-06-2024 alle 22:37 sul giornale del 03 giugno 2024 - 66 letture






qrcode