SEI IN > VIVERE TREVISO > SPORT
comunicato stampa

Ciclismo: ancora Montagner in Germania. Rossetto nuovo Campione Veneto Allievi

4' di lettura
20

Trasferta trionfale sulle strade tedesche per Andrea Montagner che ha fatto un allungo vincente indossando la maglia della Nazionale Italiana. Maglia rossa di Campione Regionale per Matteo Rossetto

E' stata un'altra pazza domenica ricca di successi e soddisfazioni per la Borgo Molino Vigna Fiorita: i ragazzi del Presidente Pietro Nardin hanno regalato spettacolo sia in campo internazionale tra gli juniores, sia tra gli allievi. Da segnalare, in particolare, i successi centrati da Andrea Montagner nell'ultima tappa del LVM Saarland Trofeo, in Germania, e da Matteo Rossetto che a Foen (Bl) si è aggiudicato il titolo di Campione Regionale Veneto tra gli Allievi. MONTAGNER, BIS IN GERMANIA - Spettacolare affermazione per Andrea Montagner, con la maglia della nazionale italiana, sulle strade tedesche, nella quarta ed ultima tappa dell'LVM Saarland Trofeo. Il ragazzo friulano è stato bravo a piazzare l'allungo vincente negli ultimi 1000 metri resistendo al rientro del gruppo e andando così a chiudere in bellezza una trasferta trionfale per i colori azzurri.

Lo stesso Montagner, infatti, si era aggiudicato la prima tappa della corsa tedesca valida quale prova di Coppa delle Nazioni. Poi era stato Alessio Magagnotti a centrare altre due vittorie allo sprint, quindi il finale a braccia alzate che porta ancora una volta la firma di Montagner. Il ragazzo della Borgo Molino Vigna Fiorita, che ha vestito per due giorni le insegne del primato, ha chiuso in settima posizione in classifica generale. "E' stata una prova maiuscola quella di Andrea Montagner in un palcoscenico internazionale di primissimo piano" ha sottolinato il Team Manager Marco Bonaldo. "Vincere la prima e l'ultima tappa di una gara insidiosa come questa, davanti al parterre delle varie nazionali che competono per la Coppa delle Nazioni è un risultato davvero straordinario per Andrea e per tutta la squadra". ROSSETTO CAMPIONE REGIONALE - Anche la domenica degli Allievi della Borgo Molino Vigna Fiorita è stata emozionante e ricca di soddisfazioni.

A Foen (BL), dove era in palio il titolo di Campione Regionale Veneto della categoria, i ragazzi diretti da Andrea Toffoli hanno corso in maniera perfetta inserendosi in tutti i tentativi di fuga. Dopo il primo passaggio dei tre in programma sulla salita di Cart a tentare l'allungo solitario è stato Leonardo Zanandrea. Bella e generosa la sua azione che ha anticipato quella di un quintetto nel quale è stato bravo ad inserirsi Matteo Rossetto. Il giovane portacolori della Borgo Molino Vigna Fiorita ha sfruttato le proprie qualità in salita per forzare il ritmo nell'ultima scalata alla salita di Cart, involandosi verso il traguardo in compagnia di Patrik Pezzo Rosola (Ausonia). I due sono andati di comune accordo resistendo all'inseguimento degli avversari e arrivando a giocarsi il tutto per tutto sul rettifilo conclusivo: lì Rossetto è stato bravo ad anticipare l'avversario e a tagliare per primo la linea d'arrivo con una poderosa progressione che gli ha consegnato anche la soddisfazione di andare a vestire la maglia rossa di Campione Regionale Veneto.

Dopo il successo di Luca Vaccher a San Michele di Feletto tra gli juniores, si tratta del secondo titolo regionale di questo 2024 per la Borgo Molino Vigna Fiorita. "Quando siamo andati in fuga non pensavo di poter arrivare sino al traguardo ma poi con il passare dei chilometri ho capito che quella poteva essere l'azione giusta e ho spinto al massimo. Sono felicissimo, dedico questa vittoria ai miei genitori, ai miei nonni, ai miei direttori sportivi e ai miei compagni di squadra che anche oggi sono stati fantastici" ha spiegato Matteo Rossetto dopo il traguardo.

Sorriso sulle labbra anche per Andrea Toffoli: "Anche oggi abbiamo fatto valere il nostro gioco di squadra. Forse gli occhi di tutti erano puntati su Campagnolo e, nonostante non avessimo a disposizione Benozzato a causa dell'influenza, il resto del team ha corso alla grande. Prima Zanandrea e poi Rossetto sono andati all'attacco e si sono meritati questo successo. Ai ragazzi prima del via ho detto che la nostra vera stagione iniziava oggi, direi che è iniziata nel migliore dei modi". GLI ALTRI PIAZZAMENTI - Si è chiuso oggi a Maniago il Giro del Friuli Juniores: con Andrea Bessega rallentato da un malanno di stagione, dopo l'ottima prova offerta ieri sul traguardo di Forni di Sopra, i ragazzi diretti da Cristian Pavanello hanno comunque centrato il successo nella classifica riservata ai giovani con Lorenzo Dalle Crode. In classifica generale, invece, quinto posto assoluto per Andrea Bessega, settimo per Lorenzo Dalle Crode. In Toscana, a Montemurlo (Po), dove gli juniores erano impegnati nella 54^ Coppa Bagnolo, decimo posto per Tommaso Marchi. Sfortunato, invece, Filippo Cettolin che, sulle strade toscane è finito a terra. Per lui c'è una sospetta frattura al bacino, che ha richiesto il suo ricovero in ospedale per gli accertamenti radiografici di rito.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-06-2024 alle 21:32 sul giornale del 03 giugno 2024 - 20 letture






qrcode